Quali sono le proprietà medicinali del catrame di carbone?

Quando il carbonio viene carbonizzato per produrre coke, una sorta di combustibile, o trasformata in gas, il catrame di carbone è il sottoprodotto. La sua forma naturale è liquido nero o marrone che viene utilizzato principalmente per via medica. Il catrame del carbone ha due utilizzi primari: come uno shampoo per trattare i pidocchi e il forfora e come crema o sapone per curare la psoriasi della condizione.

Un uso di questo sottoprodotto di carbone è che è trasformato in shampoo di catrame di carbone. Un uso comune di questo prodotto è un trattamento per i pidocchi, un piccolo insetto parassitario che si nasconde intorno ai follicoli dei capelli umani. Questo speciale shampoo è in grado di rallentare la crescita dei batteri, compromettendo la diffusione dei pidocchi.

Un altro uso dello shampoo di catrame di carbone è quello di curare la forfora. Il forfora è una condizione in cui la pelle screpolata cresce sul cuoio capelluto. Oltre a rallentare la crescita dei batteri, lo shampoo è anche in grado di ammorbidire e rimuovere crosta e scaglie. Aiuta quindi a rimuovere la pelle fioca che è la causa principale del forfora.

Il catrame di carbone è spesso usato in saponi che sono destinati ad essere utilizzati per trattare determinate condizioni della pelle. Questo tipo di sapone è comunemente raccomandato agli individui che soffrono di psoriasi. La psoriasi è una condizione in cui la pelle diventa irritata e rossa. In molti casi, coloro che soffrono di questa condizione sviluppano macchie di pelle bianca pallida. Ci potrebbero anche essere patch bianco di bianco di pelle screpolata conosciuto come scala. Il sapone di catrame di carbone, perché è in grado di allentare crosta e scale, è spesso usato per trattare coloro che soffrono di psoriasi.

C’è qualche dibattito sulla sicurezza di questi prodotti. Qualsiasi elemento che contiene almeno il 5% di catrame di carbone è considerato da alcune organizzazioni sanitarie per essere un cancerogeno. Un cancerogeno è un termine applicato agli agenti che causano il cancro. Ad esempio, il tabacco e l’alcool sono considerati cancerogeni. La maggior parte dei prodotti, come gli shampoo ei saponi, contengono solo una piccola quantità di catrame di carbone.

Sono stati condotti pochi studi sulla sicurezza di questi shampoo e saponi. Mentre sono considerati efficaci nel curare i pidocchi, il forfora e la psoriasi, ci sono alcuni potenziali pericoli. Non è consigliabile che gli individui che hanno una sensibilità alla luce solare utilizzino prodotti di catrame di carbone. L’individuo che soffre di lupus, una malattia autoimmune che causa diversi disturbi della pelle, non dovrebbe mai utilizzare prodotti che includono questo ingrediente senza prima consultare un medico o un medico.