Quali sono le cause comuni di un utero dolente?

Alcune delle cause più comuni di un utero dolente sono i fibromi uterini, la mestruazione, l’infezione uterina o vaginale. Molti studi indicano che la menopausa potrebbe anche essere legata al dolore uterino e al dolore. Gli incidenti gravi e persistenti di questo tipo di dolore dovrebbero probabilmente essere riferiti a un ginecologo per il trattamento.

I fibromi uterini sono tumori non cancerosi che crescono all’interno della fodera dell’utero. In molti casi, i tumori non causano dolore eccessivo e potrebbero non richiedere neanche un trattamento. Alcune donne subiscono gravi dolori e dolori a causa di fibromi uterini. Per queste donne, i farmaci possono essere prescritti per diminuire la dimensione dei tumori, ma in casi estremi è necessario rimuovere la chirurgia.

Infezioni urinarie e vaginali sono due delle cause più comuni di un utero dolente. La maggior parte delle volte queste infezioni sono causate da squilibri nel contenuto batterico normale della vagina e dell’utero. Le donne in gravidanza che hanno avuto anche più partner sessuali sono considerate a rischio più elevato per sviluppare queste infezioni batteriche. Inoltre, le infezioni uterine sono state collegate all’uso di dispositivi intrauterini (IUD) come metodi per il controllo delle nascite. Nella maggior parte dei casi, le infezioni batteriche possono essere schiarite da farmaci antibiotici.

Le donne che si lamentano di un utero dolente durante le mestruazioni possono soffrire di una condizione chiamata dismenorrea. La causa esatta di dismenorrea è sconosciuta, ma alcune ricerche sembrano suggerire che potrebbe essere il risultato di squilibri ormonali. In alcuni casi, il dolore associato alla dismenorrea è gestibile con l’applicazione di pastiglie termiche all’area pelvica e il consumo regolare di liquidi caldi. I medici occasionalmente prescrivono anti-infiammatori e relievers dolore alle donne che soffrono di grave dismenorrea.

Un utero dolente potrebbe anche essere associato alla menopausa. La maggior parte del tempo, il dolore è il risultato di gonfiore del tessuto uterino, che è un normale effetto collaterale della menopausa. Per la maggior parte delle donne, l’affaticamento è gestibile e non richiede un trattamento medico. Quando questa dolorosa è correlata alla menopausa, di solito è una condizione infrequente e temporanea.

A volte un utero dolente può indicare un problema serio. Anche se è raro, il cancro cervicale può portare a dolore nell’utero e nella vagina. Il rischio di dolore uterino che è il risultato di una grave condizione è sottile, ma le donne che soffrono di questo tipo di dolore dovrebbero probabilmente vedere i loro ginecologi per esami completi. Ciò sarebbe particolarmente vero se ci fosse altri membri della famiglia che hanno avuto il cancro ovarico, perché spesso è genetico.