Quali sono i sintomi più comuni di un osso oscillante sul gomito?

I sintomi più comuni di un osso oscillante sul gomito sono dolori, bloccaggio del giunto e una perdita di movimento del gomito. Gli speroni dell’osso sono più comuni nei pazienti affetti da osteoartrite, una malattia degenerativa dell’osso. Molti individui non sperimentano sintomi da un osso osseo, a meno che non raggiunga una certa dimensione o forme vicino a un tendine o un legamento.

Gli speroni dell’osso, chiamati anche osteofiti, sono le sovrapposizioni ossee che si formano in alcune articolazioni del corpo. Sono causati da stress costante all’osso, come l’uso eccessivo del gomito o come conseguenza di una malattia, come l’osteoartrite o la borsite. Il trauma al gomito può anche provocare una stimolazione.

La causa più comune di un osso oscillante sul gomito è l’osteoartrite. Nell’artroso, la cartilagine che protegge e circonda l’osso si allontana, causando che le ossa si strofinano insieme o si estinguono. Se c’è un trauma alle ossa del gomito, il processo di guarigione può sovra-compensare e creare accumulo di calcio, che a sua volta crea una sporgenza ossea.

Se c’è dolore a causa di una speranza, in genere significa che l’area di sovrapposizione è abbastanza grande da appoggiare la pressione sul tessuto circostante, comprimere un nervo o grattugiare contro un altro osso. Oltre al dolore, può esserci gonfiore, arrossamento e infiammazione. Se la sporgenza dell’osso diventa allentata, può depositare nel giunto e bloccare temporaneamente il gomito fino a quando non si dislodge di nuovo.

Gran parte del tempo, gli spurs ossee sono senza sintomi, soprattutto nelle loro fasi iniziali. Sono spesso trovati solo come risultato di un raggi X o di altri test che cercano un altro problema. In genere, gli speroni dell’osso non vengono trattati. Se ci sono sintomi, come il dolore, la perdita di movimento o il bloccaggio dell’articolazione, potrebbe essere necessario eseguire la chirurgia. Saranno spesso somministrati colpi di cortisone e farmaci antinfiammatori per vedere se riducono dolori o gonfiori.

L’intervento chirurgico per un osso oscillante sul gomito è di solito un’ultima soluzione poiché la maggior parte dei sintomi può essere gestita con farmaci. Nel caso dell’osteoartrosi o di qualsiasi altra malattia che possa portare a spurie ossee, occorre indirizzare la causa sottostante in modo che non si manifestino ulteriori speroni.