Quali sono i segni dell’abuso di eroina?

L’eroina è una sostanza illegale pericolosa e incredibilmente coinvolgente che viene prodotta sinteticamente dalla morfina. Gli utenti spesso dipendono dalla sostanza, talvolta dopo una sola esperienza, e soffrono di sintomi di ritiro fisico e psicologico quando il farmaco non è disponibile. Ci sono molti segni di abuso di eroina, che sono resi evidenti quando un individuo sta attivamente utilizzando il farmaco, lo sta abusando da molto tempo o sta vivendo il ritiro fisico. I sintomi a breve termine includono la nausea, la confusione e la respirazione rallentata, mentre l’uso a lungo termine può causare sintomi di dipendenza generale, come ad esempio affidarsi al farmaco in funzione. Il ritiro può portare intenso dolore fisico, tremori e febbre.

L’abuso di eroina a breve termine produce ovviamente sintomi fisici, come la nausea e il vomito, la bocca secca, le difficoltà con il parlare e l’elaborazione mentale e rallentano i tassi respiratori. L’eroina porta una sensazione immediata di euforia e un rilascio dal dolore, che praticamente cessa la capacità della mente e del corpo di funzionare correttamente. Mentre l’intensa scossa iniziale svanisce, gli utenti possono iniziare a sentirsi malati, in quanto i loro corpi cercano di rifiutare il farmaco. Molti individui non sono in grado di pensare chiaramente o di impegnarsi in una conversazione significativa con gli altri.

La ricerca mostra che una grande parte delle persone che sperimentano con l’eroina diventa rapidamente dipendente. La dipendenza comporta lo sviluppo di una dipendenza dal farmaco e di una maggiore tolleranza. Gli individui sperimentano la dipendenza fisica e mentale al punto che la loro vita intera si consuma con l’ottenimento e l’uso del farmaco. I livelli di tolleranza sempre crescenti consentono di ottenere grandi quantità di eroina per produrre gli stessi risultati. Poiché le persone usano il farmaco più frequentemente e in quantità maggiori, il rischio di sovradosaggio e morte aumentano quasi esponenzialmente.

Quando una persona addicted non ha accesso al farmaco, di solito esiste un grave ritiro psicologico e fisico. Anni di abuso di eroina lasciano il sistema nervoso centrale di un individuo completamente dipendente dal farmaco e gravi sintomi fisici si manifestano entro due giorni dall’astinenza. La gente spesso soffre di insonnia, freddo, febbre, vomito e dolore intenso nei muscoli e nelle ossa. La maggior parte dei segni di ritiro fisico di abuso di eroina può richiedere fino a quattro giorni per abbassarsi completamente, ma desideri psicologici possono persistere per anni.

Ci sono molte opzioni di trattamento disponibili per le persone che soffrono di abuso di eroina. Gli utenti attivi potrebbero aver bisogno di sottoporsi a procedure di disintossicazione medica per sciacquare il farmaco dai loro corpi e iniziare il processo di recupero. Farmaci come il metadone e il Valium® sono comunemente prescritti per alleviare i sintomi di eruzione fisica dell’eroina. Le sessioni di consulenza clinica, la terapia di gruppo ei centri di riabilitazione abuso di sostanze possono aiutare gli individui a riprendere il controllo sui loro corpi e imparare a vivere una vita significativa e produttiva senza affidarsi a droghe.