Qual è la funzione della membrana sinoviale?

Quando due ossa si uniscono per formare un giunto, il raschiamento delle ossa contro l’altro diventerà rapidamente doloroso senza alcun tipo di imbottitura o lubrificante. La membrana sinoviale fornisce quella imbottitura e lubrificante. È un tessuto che agisce come un cuscino, ma più importante, la membrana secerne un lubrificante che permette alle due ossa di muoversi liberamente l’una contro l’altra. Proprio come un motore dell’automobile ha bisogno di olio per mantenere le sue parti in movimento da indossare o congelamento, le articolazioni mobili del corpo devono essere mantenute ben oliate.

La membrana sinoviale si trova solo in articolazioni sinoviali, che sono i più comuni articolazioni del corpo umano. I tipi di articolazioni sinoviali includono le ginocchia, i gomiti, le spalle, i polsi e le anche. Anche se alcune articolazioni sinoviali hanno una maggiore portata di movimento rispetto ad altri, sono tutti in grado di muoversi in una certa misura. La capacità dei giunti di muoversi è direttamente proporzionale al rischio che le articolazioni possano essere ferite più facilmente. In altre parole, il movimento maggiore è possibile, maggiore è la possibilità di lesioni, come si vede nel ginocchio.

Le ginocchia umane hanno la più ampia gamma di movimenti di ogni articolazione del corpo. Poiché la loro struttura è rappresentativa di tutte le articolazioni sinoviali, una spiegazione della struttura delle ginocchia può essere utile. Il ginocchio è dove si incontrano le ossa delle cosce e delle palpebre, l’intersezione è coperta dal coltello o dalla patella, che a sua volta si collega alla capsula articolare. All’interno della capsula articolare, il liquido sinoviale, prodotto dalla membrana sinoviale, lubrifica le estremità delle ossa e la cartilagine tra di loro.

Questa lubrificazione è essenziale per facilitare il movimento e la prevenzione del dolore alle articolazioni. Alcune malattie, come l’artrite reumatoide, possono far sì che le difese del corpo attaccino aree sane. Quando la membrana sinoviale viene sottoposta ad un tale attacco, non può produrre un sufficiente liquido sinoviale, con conseguente diminuzione della mobilità e un aumento del dolore. Poiché la membrana sinoviale funziona anche come una guarnizione per mantenere il fluido nel giunto, una membrana danneggiata può provocare perdite in aree dove non appartengono.

Se la perdita è troppo grande o la membrana sinoviale è danneggiata troppo gravemente, la cartilagine nel giunto non può ricevere un’adeguata quantità di sangue e di altre sostanze nutritive. Quando questo accade, la cartilagine può letteralmente morire di fame alla morte. È anche possibile che il corpo reagisca liberando enzimi che possano consumare la cartilagine, con conseguente ulteriore dolore e immobilità nell’articolazione.