Qual è la differenza tra antisettici e antibiotici?

Gli antisettici e gli antibiotici sono spesso ritenuti uguali a causa delle loro proprietà comuni, ma esistono alcune differenze chiave che distinguono i due. Tipicamente, gli antisettici indeboliscono e rallentano la crescita di batteri e altri microrganismi, che a sua volta aiutano a prevenire i batteri da causare ulteriori infezioni. Gli antibiotici, tuttavia, uccidono i batteri e alcuni tipi di funghi e parassiti. A differenza della maggior parte degli antisettici, i batteri possono diventare resistenti agli antibiotici dopo un uso prolungato. Alcuni antisettici possono ostacolare il processo di guarigione e peggiorare la condizione di una ferita.

Una delle principali differenze tra antisettici e antibiotici è il modo in cui funzionano contro i batteri e altri microrganismi. Gli antisettici solo rallentano la crescita dei batteri invece di ucciderlo. A differenza degli antibiotici, tuttavia, gli antisettici sono efficaci anche su altri microrganismi, rendendola potenzialmente vantaggiosa nella lotta contro altre infezioni. Gli antibiotici uccidono i batteri, ma sono ritenuti inefficaci nei confronti di molti altri tipi di infezione. Si ritiene che gli antibiotici possano combattere certi parassiti e funghi nel corpo, ma normalmente richiedono una prescrizione in quanto sono considerati più forti.

Una differenza importante tra antisettici e antibiotici è che i batteri possono sviluppare l’immunità ad alcuni antibiotici dopo un uso prolungato o se la terapia antibiotica non è stata completata. Non è confermato che i batteri hanno la stessa reazione con uso estensivo antisettico. Per prevenire l’immunità agli antibiotici, un professionista sanitario può raccomandare di completare completamente la terapia antibiotica per garantire che tutti i batteri siano stati uccisi o utilizzando diversi antibiotici per alcune malattie.

Alcuni tipi di antisettici possono anche inibire la guarigione e irritare la pelle e spesso richiedono metodi specifici di utilizzo. Per esempio, il perossido di idrogeno può richiedere che l’area sia asciutta completamente prima che venga utilizzato un bendaggio, mentre il fenolo può provocare ulteriori danni alla pelle se si usa una benda. Non sono noti effetti collaterali simili di antibiotici. Come tale, se vi è un’opzione per scegliere tra antisettici e antibiotici per trattare le ferite cutanee, si consiglia di utilizzare una crema antibiotica.

A causa della limitata funzione degli antisettici, vengono di solito usati topicamente per impedire che altri batteri e altri microrganismi penetrino ferite aperte, ma esistono alcuni antisettici orali. Ci sono alcuni casi rari in cui gli antisettici e gli antibiotici possono essere opzioni per trattare la stessa infezione, come alcune infezioni urinarie. In questo caso, la gravità e il tipo di infezione urinaria possono determinare il trattamento esatto. Gli antibiotici vengono praticati per via orale, di solito sotto forma di penicillina, per uccidere l’infezione all’interno del corpo. Ci sono pochi antibiotici che possono essere assunti topicamente, e come per gli antibiotici orali, di solito richiedono una prescrizione.