Cosa provoca una cicatrice ipertrofica?

Una cicatrice ipertrofica è una zona sollevata di tessuto con collagene in eccesso che si forma quando una ferita guarisce con fibre di collagene che si formano in varie direzioni piuttosto che parallele alla superficie della pelle. Essi hanno maggiori probabilità di formarsi su aree in cui la pelle è particolarmente stretto o dove ci sono più tessuti muscolari, come la schiena superiore, il petto e le spalle delle spalle. Gli asiatici, gli ispanici ei neri hanno maggiori probabilità di sviluppare queste cicatrici rispetto ai caucasici, anche se si verificano in persone di tutte le razze e di sfondi etnici.

Le ferite derivanti da piercing e altre forme di modifica del corpo spesso provocano cicatrici ipertrofiche, anche se generalmente si ottengono molto più piccole o si guariscono completamente se i gioielli vengono rimossi o cambiati in qualcosa di più leggero e meno irritante. Quasi qualsiasi tipo di ferita può provocare questo tipo di cicatrice, in particolare se c’è un problema durante il processo di guarigione. Una ferita che viene infettata o è riaperta può formare questo tipo di cicatrice a causa della rottura delle fibre di collagene.

Mantenere le ferite pulite e protette è il modo migliore per ridurre il rischio di cicatrici ipertrofiche. Piccoli oggetti stranieri o batteri che entrano in una ferita possono portare ad infezione o ulteriori traumi nella zona, disturbando il naturale processo di guarigione del corpo. Seguire le istruzioni del medico per curare una ferita è anche importante. Le ferite che guariscono lentamente sono più inclini a cicatrici e altre forme di cicatrici anormali.

Anche se alcune cicatrici appaiono subito dopo una ferita guarisce, alcune cicatrici sollevate non si sviluppano fino a diverse settimane o mesi dopo la guarigione. Possono formarsi gradualmente fino a raggiungere i loro formati completi. Il trattamento di questo tipo di cicatrice dovrebbe essere ricercato non appena la persona nota una zona sollevata in via di sviluppo in quanto il trattamento è molto più probabile per avere successo se preso presto. Questo tipo di cicatrice non dovrebbe mai essere lanciata, spuntata o tagliata. Anche se può assomigliare a una lesione pus-filled, è molto più rigida e è piena di collagene e, in alcuni casi, di nervi.

Alcune persone usano i termini “cicatrice ipertrofica” e “keloids” in modo intercambiabile, ma le due condizioni sono leggermente diverse. Le cicatrici ipertrofiche sono spesso più piccole e più leggere rispetto ai keloidi. I keloidi sono anche dolorosi per molte persone, mentre le cicatrici ipertrofiche di solito non sono. Queste cicatrici possono essere leggermente tenue e possono anche prurito, sviluppare una lieve sensazione di bruciore o essere eccessivamente sensibili al tatto.