Come faccio a trattare un toenail split?

Il modo per trattare un toenail spaccato può variare da semplici rimedi domestici a cura professionale, a seconda di quanto sia grave. In genere, una combinazione di tempo e cura è tutto ciò di cui avete bisogno. Se il piede è sanguinante, livido, infiammato o estremamente doloroso, dovresti andare da un medico. Quanto bene e quanto rapidamente le lesioni di toenail si curano in gran parte dipendono dalla ricerca della causa principale e che impediscono ulteriori danni.

Cercare di individuare la causa dell’inferno di spaccatura prima di decidere su un metodo di trattamento. Forgiare in avanti senza determinare la questione sottostante può ritardare la guarigione e rendere il peggioramento del danno. Ad esempio, l’idratazione di un toenail che si divide a causa di un’infezione fungina solo esacerbare la questione.

Le lesioni fisiche, come quelle causate dal sbattere il piede in una porta o cadere qualcosa di pesante su di esso, sono tra le cause più comuni dei danni alle pinne. Le cose come la danza, l’esecuzione o persino l’escursione possono aumentare il rischio di un toenail spaccato, come la frequente esposizione all’acqua e condizioni estremamente secche. Diverse condizioni mediche sono associate anche a questi problemi di toenail, come l’ipotiroidismo, le varie malattie della pelle, la cattiva circolazione, i disturbi alimentari e la malnutrizione. Utilizzando un sacco di detergente per unghie forti o esponendo le mani a sostanze chimiche e saponi duri possono anche rendere i chiodi fragili.

Le divisioni minori, orizzontali e verticali prendono piccole chips dal chiodo e non coinvolgono la pelle sotto. In genere è possibile semplicemente tagliare o rimuovere l’intera area interessata. Se ottieni regolarmente piccole patatine o divide, puoi prendere in considerazione prendere un integratore per rafforzare le unghie o vedere un medico per escludere la possibilità di un’infezione fungina o di altri problemi di salute.

Le fessura di toenail moderate sono più profonde e più lunghe di quelle minori, e richiedono più attenzione. Il fuoco principale qui è tenere il chiodo insieme fino a crescere abbastanza che è possibile tagliare la parte suddivisa. Puoi farlo dipingendo sopra la spaccatura con superglue o smalto. Un altro metodo è quello di dipingere il chiodo con la lucidatura chiara e quindi mettere un piccolo pezzo di una bustina di tè o di un filtro del caffè sopra la zona prima che il polacco si asciughi. Una volta che si asciuga, tiene la carta in posizione, che tiene insieme il chiodo.

Potresti anche vedere un pedicurista per aiutare con un danno medio. A seconda della gravità della crepa, può essere in grado di riempirlo con colla e vernice sopra, o applicare unghie false. Mentre la spaccatura è guarigione, potrebbe essere necessario rinnovare la pedicure ogni tre giorni, anche se dipende da quanto velocemente crescono le dita dei piedi.

Le danneggiature del toenail sono di solito causate da un trauma severo alla punta. Sono molto più lunghi, più profondi e più dolorosi di quelli moderati e sono generalmente accompagnati da danni alla pelle, lividi, sanguinamenti, infezioni e persino ossa rotte. Per trattare un toenail grave suddiviso, pulire l’area con una soluzione antisettica o una crema antibatterica e quindi bendare per ridurre il rischio di infezione. Se il chiodo si stacca completamente dal suo letto, l’unica cosa che puoi fare è pulire l’area e proteggerla con un bendaggio fino a quando una nuova donna non ritorna. Potrebbe essere necessario vedere un medico per gli antibiotici se il piede diventa infiammato, gonfiato o scarica il pus.

Dopo aver curato il tuo toenail spaccato, dovresti prendere qualche passo per evitare problemi futuri. Un’importante misura preventiva è un’igiene adeguata. Mantenere le code dei piedi corte abbastanza corte per evitare di ingannarli su calze e calze, e tenere i piedi e le dita dei piedi puliti per prevenire le infezioni da funghi. È inoltre necessario assicurarsi di idratare i piedi delle unghie se siete spesso in ambienti asciutti e utilizzare calzature appropriate quando si partecipa alle attività fisiche. Se la tua pinna è in fase di guarigione, evitare di fare cose che potrebbero re-ferirle, come giocare a sport o indossare scarpe strette.