Come faccio a trattare un eruzione cutanea con idrocortisone?

Al fine di trattare un rash con idrocortisone, il farmaco di solito deve essere applicato localmente più volte ogni giorno. È un farmaco antinfiammatorio a bassa potenza della classe di terapie per steroidi. Il farmaco viene fornito in versione da prescrizione e over-the-counter e può essere utilizzato in diverse forme, tra cui creme, spray e gel. Viene applicato alla pelle diverse volte al giorno finché l’eruzione non va via. Il farmaco aiuta anche per alleviare la pelle pruriginosa.

Esistono diverse forme di applicazione che possono essere usate per trattare un rash con idrocortisone. Il farmaco viene in unguento, crema, lozione, gel o liquido. Può anche essere applicato tramite uno spray o un tovagliolo che è stato imbevuto nel farmaco. Un prodotto tipico o over-the-counter richiederà che il farmaco venga applicato almeno quattro volte al giorno per una piena efficacia. Può non essere sicuro mettere altri prodotti, come cosmetici, in un’area trattata con idrocortisone.

Prima di applicare l’idrocortisone topico, la parte della pelle da trattare deve essere ben sciacquata. Dopo che il prodotto è stato strofinato leggermente nella pelle umida, l’area trattata è di solito ricoperta di involucro di plastica leggermente fissato, con una parte lasciata aperta o forata in modo che l’aria possa raggiungere la pelle. La plastica viene poi ricoperta da un bendaggio, da una garza o da un nastro medico, in modo che il farmaco possa affondare nella pelle e che non si abbasserà. L’intera medicazione deve essere modificata con ogni nuova applicazione del farmaco e non deve essere lasciata sulla zona trattata per più di 12 ore.

Alcune parti del corpo non reagiscono bene al trattamento di eruzioni cutanee con idrocortisone. Può danneggiare la pelle sul viso e nelle zone genitali e ascelle se viene usato troppo a lungo. Il farmaco dovrebbe anche essere tenuto lontano dagli occhi.

I lievi effetti collaterali dei prodotti prodotti per trattare un rash con idrocortisone includono acne, bruciore, prurito e secchezza o cracking della pelle. Questi sintomi devono essere discussi solo con un medico se diventano più gravi o non si allontanano. Gli effetti collaterali più gravi di idrocortisone includono un grave rash, fastidiosi disturbi o difficoltà respiratorie. Alcuni pazienti possono anche avere un’infezione cutanea, che è indicata dalla perdita di pus, arrossamento e gonfiore. Questi effetti gravi devono essere segnalati immediatamente a un medico.