Come faccio a trattare l’ipercheratosi?

L’ipercheratosi è una condizione caratterizzata dall’osservazione dello strato più esterno della pelle di una persona. Il modo in cui una persona tratta l’ipercheratosi può dipendere dalla sua forma. Ad esempio, una persona può utilizzare idratanti per trattare la pelle addensata a casa, ma può aver bisogno di un aiuto medico per trattare con i cereali, i calli e le verruche. Un medico può prescrivere creme e pomate speciali per trattare questa condizione in alcune delle sue forme. Inoltre, il bagno in olio da bagno può contribuire a migliorare le forme minori della condizione.

L’ipercheratosi si sviluppa spesso quando la pelle cerca di proteggersi dall’attrito costante. Ad esempio, una persona che indossa scarpe troppo strette può sviluppare un grano sui piedi mentre una persona che gestisce gli strumenti regolarmente può sviluppare callouses. A volte la pelle ispessita si sviluppa mentre il corpo lavora per difendersi da infiammazioni, irritazioni e persino da infezioni. In alcuni casi, le cause della pelle addensata sono sconosciute, e alcune persone sembrano ereditarle.

Spesso, le persone con forme minori di ipercheratosi trattano la condizione a casa. Ad esempio, una persona che sviluppa la pelle approssimata sulle sue nocche o gomiti può immergere le macchie ruvide in soluzioni idratanti e utilizzare lozioni e creme per cercare di ammorbidire la pelle secca e approssimata. Un individuo che ha calli e cereali può anche immergere e idratare la sua pelle, ma può richiedere un medico per rimuovere le calli e curare i cereali. Anche se ci sono alcuni preparati over-the-counter che vengono commercializzati come trattamenti per cereali e calli, in genere contengono sostanze chimiche che possono irritare o addirittura danneggiare la pelle. È consigliabile consultare un medico prima di utilizzare tali preparati.

A volte l’ipercheratosi appare sotto forma di verruche, che sono piccoli urti causati da un virus. Il virus può essere diffuso dal contatto skin-to-skin e può anche essere raccolto con la condivisione di calzature o camminando a piedi nudi in uno spogliatoio. Tipicamente, si consiglia di consultare un consiglio medico quando si trattano le verruche. Un medico può raccomandare un trattamento chimico, come l’applicazione dell’acido salicilico, oppure può usare l’azoto liquido per bloccarli. Le verruche possono essere tagliate e bruciate, ma questi metodi di rimozione possono causare cicatrici.

Quando l’ipercheratosi assume la forma di una condizione cutanea come eczema cronico, caratterizzata da pelle secca, pruribile e spessa, i farmaci da prescrizione possono fornire il trattamento più efficace. Ad esempio, l’eczema può essere trattato con steroidi topici. D’altra parte, i medici possono congelare, bruciare o raschiare le crescite di cheratosi seborroiche, che sono della crescita benigna, rotonda o ovale, dalla pelle.