Che cosa è una circoncisione?

La circoncisione è una procedura medica in cui viene rimosso il prepuzio del pene. In un pene non circonciso, questo lembo sciolto della pelle agisce come guaina protettiva per la maggior parte del tempo, con la possibilità di ritirarsi quando necessario. Il termine “circoncisione” è anche usato per riferirsi a una pratica in cui il tessuto della zona genitale femminile viene rimosso, mentre alcune persone preferiscono il termine “taglio genitale femminile” per descrivere questa procedura. A seconda di dove si trova nel mondo, questa può essere una pratica diffusa o una cosa insolita, e ci sono un certo numero di argomenti per e contro la procedura.

La storia di questa cerimonia è indiscutibilmente antica, come dimostrano chiaramente le tombe egiziane. Molte religioni specificamente prescrivono anche la circoncisione per i loro aderenti maschi, inclusi il giudaismo e l’Islam. Tradizionalmente, la procedura è fatta per i neonati oi bambini piccoli, a seconda delle pratiche culturali regionali. Nell’Islam, per esempio, la circoncisione rituale o il khitan viene fatta sui ragazzi intorno all’età di 12 anni, mentre il bris ebreo viene eseguito su giovani neonati.

In una sola volta, la procedura è stata ampiamente incoraggiata per ragioni mediche, ei neonati maschi furono circoncisi normalmente in molti ospedali. L’argomento per la procedura era che è stato più facile mantenere il pene pulito e che ha ridotto il rischio di infezione in condizioni igieniche. Ha anche eliminato il rischio di sviluppare un prepuzio stretto, un inconveniente ma doloroso. Tuttavia, le persone hanno sollevato domande su questioni etiche legate alla circoncisione, inclusa la questione dell’esecuzione di una procedura medica non necessaria sui minori e del potenziale di futuro disturbo mentale. Queste proteste hanno portato ad una riforma della politica ospedaliera, con la maggior parte delle strutture che chiedono ai genitori se vogliono che i loro ragazzi siano circoncisi.

Alcuni studi hanno suggerito che la procedura può effettivamente aumentare il potenziale rischio di contrarre le verruche di origine HIV e genitale, anche se questi risultati di studio sono stati contestati. Altri avversari hanno sostenuto che il prepuzio è inteso a proteggere il delicato tessuto genitale e che la rimozione del prepuzio può portare ad un aumento del rischio di lesioni e una perdita di sensibilità.

La decisione di circoncidere o no è in ultima analisi personale. I genitori possono pesare una serie vertiginosa di argomenti per e contro, e molti di questi argomenti sono cosparsi di statistiche ingannevoli e dei risultati di studi di validità discutibile. Il più grande argomento per l’attesa è che permette al ragazzo di fare una scelta personale in un secondo momento sulla vita se desidera essere circonciso, perché la procedura può essere eseguita in qualsiasi età nel caso in cui qualcuno lo sceglie, ma è Difficile da indurre in caso di persone che desiderano che i loro supporti siano stati lasciati intatti.

I genitori che attendono la nascita di un ragazzino dovrebbero discutere definitivamente la questione prima della nascita, anche perché il padre può avere forti sentimenti personali sulla circoncisione.