Che cosa è il muco vaginale?

Il muco vaginale, chiamato anche scarico vaginale o muco cervicale, viene prodotto dalla cervice per pulire l’area vaginale e proteggerlo da batteri, virus e altri oggetti stranieri. La quantità di muco prodotto dal corpo di una donna varia durante l’ovulazione e la mestruazione e può indicare la fertilità. I fattori esterni possono anche influenzare la quantità di muco prodotto. In alcuni casi, i cambiamenti nel muco vaginale possono indicare un’infezione o un’altra malattia.

Tutte le scariche vaginali sono prodotte da ghiandole nella cervice. Il muco è il più comune nelle donne in età fertile. Come le donne invecchiano e passano attraverso il menopausa, la quantità di muco vaginale prodotta dai loro corpi diminuisce.

A seconda dello stadio del ciclo mensile di una donna, il muco vaginale può variare a colori, consistenza e spessore. Il muco è chiaro quando viene prodotto, ma di solito diventa bianco o giallo a colori quando lascia il corpo. Mentre il suo ciclo inizia ogni mese, una donna può notare che il suo muco è molto spesso e bianco. Mentre comincia ad ovulare, la scarica diventa più chiara e più elastica in tessuto.

Se una donna vuole diventare incinta, può seguire i cambiamenti nel suo muco cervicale per un periodo di mesi per imparare quando è il momento migliore per tentare la gravidanza. Dal momento che lo scarico cambia nella qualità durante l’ovulazione, una donna può imparare a riconoscere la qualità del suo muco quando sta ovulando rispetto a poco dopo il suo periodo o in altre volte nel suo ciclo. Durante il suo ciclo, una donna può raccogliere campioni di muco durante tutto il mese.

Prendere il controllo delle nascite o alcuni farmaci possono ridurre la quantità di scarico o muco prodotto dal corpo. Se una donna è stressata, può notare che il suo corpo produce più muco del solito. L’eccitazione sessuale può anche aumentare la quantità di muco prodotto.

Le modifiche al muco vaginale possono indicare anche problemi nel corpo. Se il muco diventa molto spesso, è di colore bianco e accompagnato da prurito, di solito indica un’infezione del lievito. Muco verde o giallo può suggerire che una donna ha un’infezione batterica. Anche i batteri possono causare il muco ad avere un profumo spiacevole.

Subito dopo la mestruazione, il muco vaginale può essere scuro o marrone di colore. Il muco sta rimuovendo ogni sangue mestruale rimanente dal corpo. Una scarico brunita al momento in cui una donna normalmente mensola, al posto del suo solito flusso, può significare che lei è incinta.